Non aver paura

Storia vera di malattia, un romanzo sull'aneurisma, le difficoltà dell'imprenditoria nella crisi e i passaggi generazionali

Descrizione

Una storia di malattia resa ancora più drammatica dalla crisi, da passaggi generazionali traumatici e dai soprusi di istituzioni e banche che dissanguano chi cerca di fare impresa.

Una storia di suspense in cui l’amore, il dolore, la delusione, la disperazione e la lotta per tenere in piedi un’impresa e per superare una malattia si intrecciano facendo da sfondo a una vita incredibile, ma vera.

 

 

L’autore

Carmelo Cossa nasce a Laurino (SA) il 30 luglio 1954. Finita la scuola dell’obbligo emigra a Torino, dove trova lavoro come aiutante elettricista. Riprende gli studi dopo qualche mese ottenendo prima il diploma e poi, nel 1974, la maturità. Ha lavorato in alcune aziende del settore elettrico prima da operaio tecnico e poi da responsabile. Dopo alcuni anni di esperienza diventa artigiano e la sua ditta, creata dal nulla nel 1980, oggi è una società di un certo livello nel campo dell’automazione industriale.

Grazie all’aiuto dei suoi collaboratori riesce a dedicare sempre maggior tempo alla sua passione: leggere e scrivere. Negli ultimi due anni ha finalmente trovato il tempo di partecipare a concorsi di poesia e narrativa per confrontarsi e rapportarsi con chi coltiva la sua stessa passione ottenendo alcuni risultati in vari concorsi. Ha pubblicato una raccolta di poesie e i romanzi noir La voce del silenzio (2010) e Toccare il cielo (2012).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website

66 + = 73